LA NOSTRA SEDE

Palazzo Pisani de Lazara di Padova

Costruito nel 1783 il Palazzo è il primo esempio di architettura neoclassica patavina e tra i primi in Italia. Il progetto si deve a Giannantonio Selva, uno dei maggiori architetti neoclassici in città prima di Giuseppe Jappelli.

Il restauro di Gabriele Benvenisti, eseguito nel 1880, ha visto la definizione nei tratti attuali della facciata principale del palazzo: una serie di eleganti timpani, accompagnati dall’aggiunta di fasci di pilastri e terrazze che ancor oggi incorniciano con maestà le porte d’entrata. Di particolare rilievo la decorazione pittorica interna del pittore veneziano Pietro Antonio Novelli.

Di assoluto pregio il parco all’inglese che, per chi acceda all’edificio da via Orsini 15, fa da naturale, verde e fresca cornice all’algida facciata posteriore dell’edificio impreziosita da due ordini di colonne (nel solco della tradizione vitruviana, tuscanico l’inferiore e ionico il superiore).

Grazie alle sue caratteristiche architettoniche e artistiche l’edificio è mèta di visite organizzate dalle associazioni turistiche e culturali della città.

Le Figlie di Maria Ausiliatrice entravano nel classico Palazzo De Lazara Pisani, e nasce l’Istituto Maria Ausiliatrice
Prende avvio la Scuola di Avviamento Professionale, che diventerà Scuola Media a partire dall’a.s.1963-64; quindi venne istituito l’Educandato per le alunne interne (dal 1952-1976).
Viene trasferita la Scuola Magistrale dal Don Bosco a Maria Ausiliatrice

Il Ministero della Pubblica Istruzione autorizza la trasformazione della Scuola Professionale Magistrale in Liceo della Comunicazione

Nascono due indirizzi:

  • Progetto sperimentale Egeria
  • Liceo della Comunicazione con le due opzioni: Sociale; Comunicazioni tecnologiche

Termina il progetto Egeria 

 hanno inizio:

  • il Liceo delle Scienze Umane
  • il Liceo delle scienze Umane con opzione economico Sociale

 Termina il Liceo della Comunicazione 

I nostri spazi

AULE
Contribuiscono a creare un ambiente bello, accogliente e sono dotate di strumenti tecnologici innovativi funzionali all’attività didattica

AULA INFORMATICA
I PC sono collegati da un sistema di rete interna per migliorare l’aspetto di collaborazione e progetti comuni

BIBLIOTECA
Rappresenta la lunga storia della scuola, dotata di più di 12.000 volumi in particolare di ambito psicologico e pedagogico

PALESTRE
Sono a disposizione della scuola diversi spazi propri e convenzionati per le attività sportive degli studenti

SALONE
Un vero e proprio teatro utilizzato per eventi, convegni, laboratori e rappresentazioni da parte degli studenti

PARCO
Un’area verde e un cortile, luogo di condivisione e scambio interpersonale dove si rende concreta la cura, concetto centrale nella pedagogia salesiana